Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
  • LO DICEVA ANCHE SHAKESPEARE:

    LO DICEVA ANCHE SHAKESPEARE:"QUANDO NEL DOLORE SI HANNO COMPAGNI CHE LO CONDIVIDONO, L'ANIMO PUÒ SUPERARE MOLTE SOFFERENZE"

    Leggi tutto

  • HO SOFFERTO QUANDO HO SAPUTO CHE LI AVREI PERSI. HO SOFFERTO QUANDO HANNO COMINCIATO A CADERE. HO SOFFERTO QUANDO NON NE AVEVO NEMMENO UNO.

    HO SOFFERTO QUANDO HO SAPUTO CHE LI AVREI PERSI. HO SOFFERTO QUANDO HANNO COMINCIATO A CADERE. HO SOFFERTO QUANDO NON NE AVEVO NEMMENO UNO.

    Leggi tutto

  • LA SOTTOSCRITTA, ANNASTACCATOLISA, INSIEME AL FIDANZATO

    LA SOTTOSCRITTA, ANNASTACCATOLISA, INSIEME AL FIDANZATO "QUALCUNO", SI È AGGIUDICATA L'ASTA PER L'ACQUISTO DELLA CASA DEI (SUOI) SOGNI.

    Leggi tutto

  • "EL MEJOR" È IL MIO MIGLIORE AMICO, CI CONOSCIAMO DA TRENT’ANNI CIRCA. LA PRIMA FOTO CHE ABBIAMO INSIEME CI RITRAE PER MANO ALL’ASILO.

    Leggi tutto

  • IN MANIERA DEL TUTTO INASPETTATA, ROMANTICA E COMMOVENTE.......QUALCUNO MI HA CHIESTO DI SPOSARLO.

    IN MANIERA DEL TUTTO INASPETTATA, ROMANTICA E COMMOVENTE.......QUALCUNO MI HA CHIESTO DI SPOSARLO.

    Leggi tutto

  • LE DIMOSTRAZIONI DI AFFETTO CHE HO RICEVUTO PROBABILMENTE NON LE AVREI MAI RICEVUTE SE NON CI FOSSE STATA LA BESTIACCIA NELLA MIA VITA.

    LE DIMOSTRAZIONI DI AFFETTO CHE HO RICEVUTO PROBABILMENTE NON LE AVREI MAI RICEVUTE SE NON CI FOSSE STATA LA BESTIACCIA NELLA MIA VITA.

    Leggi tutto

Prevenzione

Il rischio di sviluppo di un TNBC non può essere completamente scongiurato. Come per gli altri sottotipi, ciò che è importante quanto necessario fare, è cercare di prevenire la malattia e, nel caso di una insorgenza del tumore, diagnosticarlo precocemente, in modo da aumentare notevolmente la probabilità di una prognosi migliore.


Per quanto concerne la prevenzione, è necessario porre attenzione all’alimentazione quotidiana, svolgere molta attività fisica ed evitare il fumo e l’abuso di alcol. Per una diagnosi precoce l’autopalpazione risulta essere fondamentale, così come controlli regolari dal medico e programmi di screening del territorio, attraverso ecografie prima e mammografie dopo i 40 anni di età.


In particolare, le donne con una storia familiare pregressa hanno un alto rischio di sviluppare un carcinoma mammario eredo - familiare. Per tanto, come suggerito dalle linee guida nazionali, è fortemente consigliato entrare nei programmi di screening e sottoporsi a test genetici per la valutazione della presenza o assenza di mutazioni sui geni BRCA1 e BRCA2. Le donne che presentano mutazioni su tali geni hanno una più elevata probabilità (circa il 55 - 60%) di sviluppare un tumore alla mammella nell’arco della vita, spesso in età precoce. In tali casi è necessario uno screening serrato da svolgere ogni anno a partire dai 30 anni di età.


Il tema della prevenzione è sostenuto tramite l'organizzazione di incontri dedicati, inerenti fattori di rischio e stili di vita, oltre che attraverso la promozione di eventi di ordine divulgativo finalizzati ad incentivare gli strumenti diagnostici preventivi.

 

fonte: Dr.ssa Claudia Cocchi, Istituto IRCCS - IRST, Meldola - Forlì
Associazione Annastaccatolisa ONLUS

Viale F. Martini, 30 ∙ 51016 Montecatini Terme (PT)
Cod. Fisc. 91029260477
IBAN: IT10 N080 0370 4600 0000 0605 708 - Credito Cooperativo Valdinievole - Filiale centro