Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Valore non valido
Martedì, 15 Maggio 2012

Il libro di Anna Lisa al salone di Torino

Nazione-cronaca Montecatini

Il sorriso di Anna Lisa è volato fino a Torino. Sabato 12 maggio è stato presentato  il suo “Toglietemi tutto, ma non il sorriso” al Salone internazionale del libro con la presenza di Mario Calabresi, direttore de La Stampa, Anna Masera, giornalista de La Stampa e Umberto Veronesi. La storia di Anna Lisa si è inserita appieno con il tema di questa edizione del Salone di Torino dedicata alla “Primavera digitale”. Anna Lisa era infatti una blogger e attraverso il web ha condiviso la sua dura sfida dando vita giorno dopo giorno ad una testimonianza di amore e coraggio che ha coinvolto milioni di persone. La casa editrice Mondadori ha compreso il valore e l'importanza della sua storia ed ha deciso, quando ancora Anna Lisa era viva, di farla diventare libro, uscito il 17 aprile scorso.
Una sala gremita di gente ha ascoltato con interesse il racconto di Calabresi che ha ricordato con gioia il suo incontro con Anna Lisa ed ha sottolineato il valore del suo libro  ed il coraggio che ha trasmesso attraverso le sue parole. “E' un inno alla vita- afferma Calabresi- ho voluto fortemente presentare questo libro perché Anna Lisa era una persona straordinaria, ha saputo cogliere la positività in ogni cosa che faceva e il suo messaggio è quello di non mollare e lottare fino alla fine difronte al male.”
Alla conferenza stampa erano presenti i familiari di Anna Lisa, la mamma Roberta Romani e il marito Andrea Atzeri che sono stati accolti con calore e affetto da tutti i presenti. “Mi sono sentita abbracciata anche da chi non conoscevo- dice Roberta Romani- Anna Lisa sarebbe stata contenta di essere qui ed io per questo trovo la forza per andare avanti.”
La tenacia e la determinazione di Anna Lisa è una lezione di vita per tutti ed aiuta a ricordare di quanto siamo fortunati e di quanto siano spesso inutili i problemi che ci affliggono. 
Durante la conferenza stampa sono intervenute Giorgia Biasini, vice presidente dell'Associazione Annastaccatolisa, e Milva Cavedoni, tesoriere, per ricordare l'obiettivo di ricerca dell'associazione e il suo prossimo traguardo: una borsa di studio di 20.000 euro per un giovane ricercatore. Ad oggi sono stati raccolti oltre 16.000 euro.

Elena Cinelli

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Associazione Annastaccatolisa ONLUS

Viale F. Martini, 30 ∙ 51016 Montecatini Terme (PT)
Cod. Fisc. 91029260477
IBAN: IT10 N080 0370 4600 0000 0605 708 - Credito Cooperativo Valdinievole - Filiale centro