Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Valore non valido
Mercoledì, 28 Novembre 2012

Anna Staccato Lisa: Anna Lisa Russo e la battaglia col cancro

ilsitodelle donne

Il sito delle donne.it

Anna Lisa Russo una donna virtuosa dei nostri tempi. Il coraggio, la tenacia e l’ironia hanno fatto di questa giovane ragazza toscana un esempio per molti. Anna Lisa ha lottato per tre anni contro la sua “bestiaccia” così chiamava il cancro al seno nel suo blog “Ho il cancro.Il blog di una malata coccolata, viziata, amata e fortunata” diventato libro “Toglietemi tutto, ma non il sorriso” edito Mondadori. L’amore per Andrea, il suo Qualcuno, il legame fortissimo con la sua Mamy e il dolore per la prematura scomparsa di suo fratello fanno da sfondo alla sua storia di coraggio.”Ho combattuto tanto, è vero, ho sofferto, ma ho anche raccontato e condiviso tutto e proprio grazie alla mia mamma, al mio fidanzato, alle mie amicizie, ai miei affetti e al mio blog, posso dire di avere avuto un grande aiuto.” Con le sue parole Anna Lisa ha catalizzato l’attenzione di milioni di lettori che ogni giorno visitavano le pagine del suo blog lasciando un messaggio di conforto o un ringraziamento per aver ricordato che la vita va vissuta intensamente, cercando di coglierne la bellezza in ogni suo istante. Anna Lisa è nata a Montecatini Terme il 16 marzo del 1978, laureata alla Facoltà di Scienze turistiche all’Università di Firenze, durante la sua vita ha coltivato molteplici interessi, cambiato diverse attività lavorative e per questo, anche grazie al carattere estroverso e generoso, ha potuto costruire solide e intense amicizie. Chi ha avuto la fortuna di conoscerla ne ricorda le straordinarie interpretazioni teatrali, i canti a squarciagola in macchina dopo una serata al pub, i ritiri spiritosi più che spirituali, le scampagnate, le mille borse e gli smalti più impossibili. Nel 2000 il primo grande dolore della sua vita: la morte, improvvisa e inaccettabile, del fratello Alessandro, a soli 19 anni, per un incidente sul lavoro. Nel 2008 la terribile scoperta di avere il cancro: un carcinoma mammario triplo negativo, una sottospecie dei carcinomi mammari che colpiscono più frequentemente donne giovani di età inferiore ai 50 anni e per il quale al momento non esistono terapie efficaci. Anna Lisa ci ha lasciato ad ottobre scorso a soli 33 anni senza aver perso la speranza nel progresso della ricerca. In sua memoria è stata fondata il 15 dicembre 2011 l’associazione Annastaccatolisa con sede legale a Montecatini Terme, il cui obiettivo è la raccolta fondi per la ricerca, la prevenzione e la cura del carcinoma mammario triplo negativo. Roberta Romani, mamma di Anna Lisa, è presidente dell’associazione fondata insieme al portale Oltreilcancro.it, dai familiari e dagli amici di sua figlia. Tra i traguardi raggiunti la consegna, lo scorso ottobre, di una borsa di studio di 20.000 euro ad una giovane ricercatrice romana Cristina Raimondi con un progetto sulle cellule tumorali circolanti elaborato presso il laboratorio di ricerca dell’Università La Sapienza a Roma. La madre di Anna Lisa, rimasta sola, ha un’ unica missione nella vita: portare avanti il sogno di sua figlia attraverso l’associazione. Per maggiori informazioni:www.annastaccatolisa.org Elena Cinelli

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Associazione Annastaccatolisa ONLUS

Viale F. Martini, 30 ∙ 51016 Montecatini Terme (PT)
Cod. Fisc. 91029260477
IBAN: IT10 N080 0370 4600 0000 0605 708 - Credito Cooperativo Valdinievole - Filiale centro